Zafferano Purissimo

1,5029,00

COD: N/A Categoria: Tag: , , , ,

Descrizione

Zafferano Purissimo

Lo Zafferano Purissimo in stimmi interi o da usare in polvere

Lo Zafferano Clesia in sintesi

Lo Zafferano si ricava dal fiore Crocus Sativus.
La nostra lavorazione è completamente svolta a mano con rigide procedure sia in campo che nella trasformazione.
Controllando tutta la filiera riusciamo a garantire un prodotto di ottima qualità ad un giusto prezzo.
I fiori sono raccolti al mattino presto prima del sorgere del sole per evitare la contaminazione degli stimmi e trasportati  in laboratorio. La sfioritura è manuale e la disidratazione in forni ventilati avviene a bassa temperatura così da preservare l’ igienicità e la migliore qualità possibile.saffron-flowers-and-stamens-don-bendickson
La scadenza è di 2 anni per un prodotto sempre eccellente.
Lo zafferano è ricco di carotenoidi, vitamina A, B1, B2.
Ha numerose proprietà: favorisce la digestione e migliora l’umore, è  un potente antiossidante e il suo utilizzo contrasta efficacemente i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.
E’ ideale per la cucina veloce e di qualità e può essere utilizzato anche solo per le proprietà nutraceutiche

E’ vero che lo zafferano costa tanto?

ASSOLUTAMENTE NO!
Lo Zafferano Puro ha un altissimo potere sia come condimento che come alimento integrativo alimentare. Basti pensare che con un grammo di zafferano è possibile preparare piatti per 40 – 45 persone!  Se consideriamo che un singolo barattolo di sugo confezionato ha un costo di 2 euro per 4 persone i conti sono fatti!
Una singola bustina di zafferano purissimo in stimmi Clesia riesce ad aromatizzare quanto 4-6 bustine classiche in polvere.

Formati Disponibili

Nella comoda Bustina in Polietilene che Può essere frantumato direttamente

  •  0,10gr – 4 porzioni
  • 0,25gr – 10/12 porzioni

In Vetro-Cristallo per la migliore conservazione

  • 0,5gr – 20/24 porzioni
  • 1,00gr- 40/48 porzioni
  • 2gr – 80/90 porzioni

Come usare lo zafferano purissimo in stimmi

1° Metodo:Ricette cuoca zafferano

Tieni in ammollo circa  6-9 stimmi per ogni porzione in un bicchiere d’acqua o latte
(100ml a seconda della ricetta) per molte ore e preferibilmente fino a quando gli stimmi
non sono diventati completamente bianchi. Aggiungi a fine cottura cercando di non far evaporare troppo.
Ricorda che lo zafferano rilascia le sue
proprietà dopo molto tempo di infusione

2° Metodo:

Richiudi gli stimmi
in carta da forno o una carta
alimentare e con un cucchiaio
sfrega sulla carta affinché gli
stimmi non saranno  frantumati.
Aggiungi a fine cottura cercando
di non far evaporare troppo.
Puoi lasciare qualche stimma per guarnire.

 

Che cosa è lo Zafferano?

affresco zafferanoLa Storia e la Leggenda del Risotto

Si pensa che nascita dello zafferano sia da attribuire ad una selezione spontanea o da parte di alcuni agricoltori di diversi tipi di crocus.
Ci sono prove della coltivazione dello zafferano già dal 3100 a.C.
Una testimonianza della coltivazione è nell’isola di Cnosso dove un affresco rappresenta donne intente al raccolto dello zafferano e pubblicazioni egizie risalenti al periodo 3100 a.C.-1075 a.C.

Nel 1574 la leggenda narra che il risotto allo Zafferano (o alla Milanese) sia frutto dello scherzo fatto dal gio-vane garzone che lavorava con Valerio di Fiandra durante il banchetto di nozze della figlia. Mastro Valerio di Fiandra (Valerio Perfundavalle) era un fiammingo lavorava allevla leggenda del risotto alla milaneeetrate del Duomo di Milano. Il suo garzone era soprannominato Zafferano proprio perchè aggiungeva alle tinte sempre dello zafferano per ravvivare i colori; tanto che il Maestro Valerio si beffava di lui dicendogli che prima o poi lo avrebbe mangiato. Il garzone era molto innamorato (e geloso!) della figlia del Mastro e nel Settembre del 1574, nel giorno delle nozze della figlia, il garzone si mise d’accordo con il cuoco del banchetto e fece aggiungere dello Zafferano al riso che era condito solo con il burro. I partecipanti al banchetto, alla vista di questo strano risotto color oro pallido, rimasero esterrefatti e un po’ spaventati. Quando lo assaggiarono ne rimasero molto colpiti, sia dal sapore che dal colore che simboleggiava la ricchezza e la prosperità e plaudirono l’idea!

La Pianta

bulbi di zafferano

Lo zafferano è un bulbo-tubero che è composto da radici lunghe fino a 10 cm una base che ha diversPianta di zafferanoe gemme da cui nascono i fiori e le foglie.
Può una circonferenza da un  minimo di 1cm ad un massimo di 6cm e ogni bulbo può produrre fino a 7 fiori.
Il ciclo biologico parte da settembre con le prime spate. A Novembre si ha la fioritura e fino a Giugno si ha la moltiplicazione dei bulbi.

CONSIGLIO: Comprate bulbi con diametro di circa 3,5cm

Dentro la guaina protettiva che si sviluppa a Settembre, si sviluppano le foglie che circondano fiore.
Il fiore di colore viola scuro formato da sei petali. All’interno del fiori ci sono gli stami e gli stimmi.
Gli stami di colore giallo, rappresentano
la parte maschile in cui è presente il polline.
La parte femminile è formata tre lunghi stimmi di colore rosso (lo Zafferano)fiore di zafferano

CONSIGLIO: Non raccogliete nessun fiore simile in autunno, potreste imbattervi nel colchico d’autunno.
E’ VELENOSO per ingerimento,  sia il bulbo che i semi. Non c’è antidoto.

campo di zafferanoLa Coltivazione

Lo Zafferano si coltiva con un ciclo annuale o pluriennale. Si eseguono delle prode rialzate dove vengono messi a dimora i bulbi (così è più facile raccogliere i fiori) e si tengono pulite dalle erbacce.
A Novembre si raccolgono i fiori che vengono separati dagli stimmi  che vengono essiccati a bassa temperatura e consumati.
Da Giugno si procede con lo spianto e il reimpianto ad Agosto

Gli usi Salutistici…usi salutistici dello zafferano

Ha 90 usi medicinali, compreso il trattamento di artrite, asma, tosse, raffreddore, disturbi epatici, colesterolo, disturbi della vista e problemi della pelle. Viene utilizzato nelle depressioni lievi e aiuta le funzioni mentali.
Aiuta la circolazione del cervello e l’umore ed è un ottimo energizzante, digestivo e concilia il sonno.
Allevia la sindrome premestruale.

ATTENZIONE: Oltre i 10gr può essere abortivo e letale oltre i 20gr

…e in cucina

uso in cucina dello zafferano

Antipasti come nel cocktail di gamberetti
– Nei primi per arricchire una salsa
– Nei secondi a base di carni bianche e pesce.
– Nei dolci sia nelle creme che negli impasti
Frutta. Una macedonia arricchita con pochi stimmi da vivacità alla frutta

Grazie al suo potere colorante e al suo gusto un po’ amarognolo viene utilizzato anche per aromatizzare liquori e nella preparazione anche di cocktail, aperitivi, e fortissimi digestivi alcolici e non.

CONSIGLIO: Fate bollire dell’acqua e aggiungete 10 stimmi per ogni 100-150ml di acqua. Aspettate che gli stimmi diventino bianchi. Aggiungete il miele. Tisana per ogni momento  della

Cosa Contiene lo ZafferanoCosa contiene lo zafferano

E’ ricco di composti antiossidanti, tra cui:

  • la zeaxantina, che dà benefici agli occhi
  • licopene, che combatte i radicali liberi.
  • acido gallico (uno degli acidi fenolici) un potente antiossidante e antinfiammatorio
  • Lo zafferano contiene quasi 900 volte il contenuto di carotenoidi delle carote! 8milioni su 9100 microgrammi/100gr

ATTENZIONE: Nessuna pianta ha poteri antitumorali né inibisce cellule tumorali (termini troppo spesso abusati). Diffidate da chi dice il contrario. L’azione antiossidante dovuta ai carotenoidi, da sola, non previene le malattie!

la chimica dello zafferanoLa particolarità uniche dello zafferano sono dovute a 4 componenti che derivano dalla zeaxantina.

  • Crocetina di colore rosso che contiene:
  • Crocina – Colore (giallo)
  • Picrocrocina –  Sapore e aroma (amarognolo)
  • Safranale – odore (aromatico)

ATTENZIONE: Il safranale deriva dalla scomposizione della picrocrocina. Se lo zafferano odora troppo e non ha molto sapore è probabile che si tratta di zafferano vecchio.

Impariamo a Riconoscere lo Zafferano

Non esiste una legge sulla etichetta per lo Zafferano e per la sua preziosità,

calendula

Calendula

catamo

Cartamo

lista lunga

Lo zafferano è spesso «allungato» o contraffatto con altre sostanze come:

  • Cartamo (la più comune)
  • ligule di Calendula
  • Stimmi di Crocus vernus,
  • Petali tagliati di melograno
  • Papavero
  • Curcumina

Coloranti artificiali:

  • Tartrazina E102 (giallo intenso) usato anche nel miele
  • Chinolina o benzopiridina E104 –Se lo Zafferano esposto all’aria
    tende al giallo e poi va verso il rosso scuro è stato trattato con questa sostanza

 Non è tutto oro rosso quello…

Per sapere se è di qualità bisognerebbe comprarlo, cucinarlo o analizzarlo!
Quindi?
Cerchiamo di capire come riconoscerlo solo osservandolo e poi dopo averlo comprato.

bidone

Può essere un problema igienico

Altri paesi non hanno leggi rigide come le nostre per cui anche il metodo di coltivazione e trasformazione è diverso.
L’essiccazione deve essere rapida (max 24h). Salvo in alcuni casi (giustamente), la legge non consente l’essicazione al sole o vicino alla brace.

ATTENZIONE: Più gli stimmi restano nel fiore, minore è la qualità. I fiori vanno raccolti, sfioriti ed essiccati in 24h. Per ogni grammo occorrono dai 100 ai 150 fiori. 

[/fusion_youtube]

Per riconoscere lo zafferano di qualità bisogna Guardarlo

Gli stimmi possono comunque essere contraffatti ma è sempre bene acquistare lo zafferano in stimmi o polverizzato da chi lo coltiva.

  1. La scadenza non deve superare i 2 anni.
  2. Lo zafferano deve essere in una confezione ermetica e idonea al contatto con gli alimenti.
  3. Cercate di capire come è stato conservato. Dovrebbe essere sempre al riparo dalla luce e in luogo fresco e asciutto.
  4. Nessun segno di umidità
  5. La confezione deve mostrare il contenuto.

Lo Zafferano è tutto uguale?

Gli stimmi posso avere diverse sfumature di rosso.

zafferano in stimmi saperlo riconoscere

La polvere è meno riconoscibile

zafferano in polvere saperlo riconoscere.jpg

Facciamo la Prova del Bicchiere

300gr di acqua calda –  0,1gr di zafferano

[/fusion_separator]

Dopo 1 minuto:

prova clesia1

Dopo 1 Minuto

1.Il puro non si è sciolto

2.In polvere dà una colorazione quasi rossa e fa posa

1.La curcuma fa posa


[/fusion_separator]

Dopo 5 minuti:

prova clesia2

Dopo 5 Minuti

1.Il puro inzia a sciogliersi

2.In polvere da una colorazione arancio e fa posa

1.La curcuma fa posa


[/fusion_separator]

Dopo 30 minuti:

prova clesia3

Dopo 30 Minuti

1.Il puro da un colore giallo scuro chiaro

2.In polvere da una colorazione arancio scuro (posa in fondo)

1.La curcuma giallo (posa in fondo)

La Degustazione

La Degustazione dello zafferano avviene utilizzando le stesse tecniche usate per il vino, l’olio o il miele.degustazione dello zafferano

Si descrivono le caratteristiche:

  • Olfattive (profumi aromi)
  • Visive (colore tipologia)
  • Gustative (amaro, piccante)
  • Retrolfattavi (aroma erbaceo, tipico, persistenza ecc.)

Lo Zafferano Costa Tanto?

prezzo dello zafferano

C’è una grande differenza tra il prezzo dello zafferano estero che arriva al massimo a 8€/g dovuto al diverso costo di manodopera, adempimenti e economia di scala.

In Italia i vogliono circa 400 ore per fare un kg di zafferano.
Zafferano oltre 25€-30€/g può essere considerata speculazione (a patto che il confezionamento non ne giustifichi il prezzo) e al di sotto dei 14€/g possono esserci dubbi di provenienza. I prezzi si riferiscono al dettaglio.

SPEDIZIONE GRATUITA

Spendi 25,00€ e la spedizione rapida è GRATUITA

Per ogni ordine superiore a 25,00€ la spedizione con corriere espresso è gratuita. Basta solo procedere all’acquisto e il carrello aggiorna automaticamente l’importo.
Se scegli di pagare in contrassegno, ordini ora e paghi direttamente alla consegna.
Puoi pagare con bonifico o PayPal (con account o con carta di credito) in modo del tutto gratuito. Le transazioni sono protette dal protocollo SSL 128bit per garantire la massima sicurezza

LABORATORIO

VIA DELLA QUERCIA, 7

55016 – PORCARI – LUCCA

CONTATTACI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

POST RECENTI

Come spiantare i bulbi di zafferano – Escavatore a Pettine

luglio 21st, 2017|0 Comments

Oggi siamo in campo per farvi vedere come [...]

Gnocchi Acqua e Farina e Zafferano

luglio 14th, 2017|0 Comments

Il Piatto UNA RICETTA SEMPLICE E SAPORITA PER UNA PERSONA [...]

Gnocchi Acqua e Farina e Zafferano

luglio 14th, 2017|0 Comments

Il Piatto UNA RICETTA SEMPLICE E SAPORITA PER UNA PERSONA [...]

 LASCIA UN COMMENTO

Comments

comments

DOVE TI PORTIAMO?

Contattaci
Shop On Line
Torna alla Home

Comments

comments

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Dimensioni N/A
Peso

0,1g (4-5 Porz), 0,25g (10-12 Porz), 0,5g (20-24 Porz), 1,0g (40-44 Porz), 2,0g (80 – 90 Porz)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.